Mad4rugby

Cos’è Mad4Rugby

03/02/2016 Main
Mad4Rugby è un molto più di un blog sul rugby.

E’ un blog per chi ama il rugby, gioca a rugby, si interessa non solo dei risultati, ma dello spirito del rugby. Mad4Rugby è stato creato da due appassionati di sport, Andrea e Luca (che poi siamo noi), dopo aver cercato sul web una copertura decente dei risultati anche delle squadre minori. Read more

Identificare un talento col performance profiling

03/02/2016 Main
 Il metodo più comune di identificare un giocatore di talento nel rugby è osservare le sue performance sul campo. Questo metodo è intuitivo, dal momento che lo scopo finale di un giocatore è di bloccare la prestazione dei propri avversari.

Prendiamo ad esempio Fraser, il giovane velocissimo e fisicamente maturo che nessuno riusciva a bloccare, una volta che aveva la palla. Insomma, una specie di escavatore umano, lanciato a folle velocità. Per via del suo "ovvio talento", nel suo sviluppo è stato investito molto tempo: eppure, mano a mano che le sue condizioni fisiche, crescendo, diventavano simili a quelle dei suoi avversari, il suo impatto veniva progressivamente ridimensionato. Quindi, se forza fisica e stazza all'inizio sono fattori chiave nell'influenzare la performance di un giocatore, col tempo diventano cruciali altre abilità, come il saper passare e il saper prendere la decisione giusta al momento giusto. Read more

Il rugby italiano: panoramica

03/02/2016 Main
In Italia si gioca a rugby dal 1929 e per molti decenni la nostra Nazionale è stata considerata la migliore squadra europea fuori dal Cinque Nazioni (già, una volta erano cinque).
 

Dal 2000, la nazionale italiana è entrata a far parte del Sei Nazioni (ecco perchè adesso sono sei!) assieme a Inghilterra, Francia, Irlanda, Scozia e Galles. Ques’anno si è classificata quattrordicesima nella classifica delle squadre migliori del mondo, stilata dall’International Rugby Board. Read more

Lomu: l’ultimo addio

03/02/2016 Main
Quando si tratta di coccodrilli (ossia di articoli destinati ad onorare un personaggio defunto, spesso scritti prima della sua morte e lasciati da parte per ogni evenienza) le testate italiane sono veramente spassose.

  Read more

Parisse: la FIR non mi ha interpellato nella scelta del nuovo CT

03/02/2016 Main
Ancora niente di ufficiale quindi dal Capitano della Nazionale Sergio Parisse ma, in un’intervista con il giornale francese l’Equipe, pare si sia lasciato sfuggire questa dichiarazione, prontamente pubblicata:

“Non potrò giocare 80 minuti tutte le partite con lo Stade Français e con l'Italia, non ho più 20 anni. Ma di tutto ciò ho parlato con il club e con il nuovo staff italiano. Tutto è impostato per giocare altri quattro anni al livello più alto". Read more

Sei Nazioni: gli Award di Bloodandmud.com per il 2015

03/02/2016 Main
E’ la fine della stazione, quindi questo significa tempo di bilanci, di attente valutazioni (si spera) e di un po’ di sana autocritica. Ed è anche il momento dell’anno in cui il noto blog rugbistico Bloodandmud pubblica i suoi speciali Award per il 2015. Vediamoli insieme…
 

Eccezionali risultati nel campo dei fallimenti in campo: il London Welsh. Read more